Dall’incontro con gli studenti delle classi 2 A e 2B della scuola secondaria di primo grado di Carpignano è emerso come la Prevenzione Primaria si muova di pari passo con l’informazione e la sensibilizzazione. Per gli alunni è necessario allontanarsi dall’uso eccessivo del telefono e dai social per recuperare  la capacità di pensare in autonomia e senza condizionamenti. Prevenzione è porre attenzione alle parole che utilizziamo ogni giorno per comunicare nel rispetto delle persone che ci circondano. Prevenzione è anche la coerenza tra ciò che si dice e ciò che si fa, con la denuncia di comportamenti contradditori da parte degli adulti (ad esempio l’utilizzo della sigaretta, nonostante si dica che sia dannosa per la salute ). Infine l’assenza di Prevenzione ha causato dei grandi fallimenti: dagli incendi in Australia alla morte di migliaia di animali, dalla distruzione delle foreste  allo scioglimento dei ghiacciai. Prevenzione è ammettere gli sbagli e assumersi la responsabilità di non commettere più errori.

Psicologa Lilt: Silvia Errico

 

L’incontro si è svolto con la collaborazione della volontaria Lilt M.R.Murge.

 

Psicologa Lilt: Silvia Errico

0 0 vote
Article Rating